Grazie per aver visitato il sito
della Galleria d'arte "Bonbonniére"

di

  Giulietta Calzini   

 

 

Giulietta Calzini nasce a Castiglion del Lago. in quella terra  d'Umbria magica e gentile, ricca d'arte e di tradizioni culturali.

A Firenze termina gli studi classici ai quali si era applicata con entusiasmo, raccogliendo ottimi risultati. In seguito con la famiglia si sposta in riviera, stabilendo la propria residenza a Sanremo. Qui inizia il suo lavoro nell'ambito del mondo pittorico quale gallerista estendendosi dalla metropoli lombarda alla Costa Azzurra. Annovera tra i suoi pittori artisti come il maestro Pastorelli, famoso per le vecchie Milano, Anval di Mentone, pittrice astratta, il Marongiu di Cagliari, per il quale ha curato due personali nei Casino di Sanremo e Mentone e il noto Maestro Raimondo Barbadirame, da Dolceacqua, orgoglio della pittura ligure del mondo che ha saputo in essa esaltare la bellezza naturale di questa terra e la sua civiltà contadina. L'esposizioni delle opere di Barbadirame, sono valse alla Calzini in qualità di gallerista il conferimento della medaglia d'oro degli Yacht d'epoca tenutosi ad Imperia sotto il patrocinio della provincia, nel settembre 1989 da dieci anni cura le pubblic relation del grande impressionista Francesco Mancini e in Italia e Germania, dove il Maestro ha una quatazione elevatissima. La Calzini é una gallerista scrupolosa, profonda intenditrice di talenti pittorici. La sua conoscenza spazia dall'arte classica alla moderna fino a quella d'avanguardia. Nella sua galleria possiamo trovare le tele di Cascella, di Treccani e di Salvatore Fiume. Tra i pittori dell'est vanno ricordati Silia Aronova pittrice astrattista bulgara. L'illustre Maestro Dimitri Yordanov, autore del quadro di Alfredo Nobel che si trova nel museo di Villa Nobel a Sanremo anch'egli bulgaro di Sofia.

La Calzini, della quale é nota la professionalità in questo ampio settore é alla continua ricerca di nuovi talenti pittorici, di nuove espressioni artistiche, tra questa va citata la pittrice Giva definita la musa del colore, che rappresenta una nuova tecnica figurativa che va dall'espressionismo astratto, sconfinando a volte, in spazi macrocosmici. Giulietta Calzini, oltre ad ospitare nella sua galleria opere di noti Maestri contemporanei tra i quali:Cristina Ariagno, Romano Mussolini, Giovan Francesco Gonzaga, Mario Schifano, Piero Dorazio, Isabella Visconti, Iris Dévote Littardi, Adonai, ed altri....organizza mostre personali di pittura e partecipa regolarmente a importanti collettive in Italia e Francia, alla infaticabile attività della Signora Giulietta vada il dovuto riconiscimento per la sua sempre maggiore dedizione verso il mondo dell'arte pittorica, alla quale essa stessa dedica entusiasticamente il suo tempo.

 

                     Mercedes Anna Montini Raimondo

 

Home Page

 

contatore azzerato -  visite: 2031 - al 13.01.06